PDF – Paolo Di Frenna in concerto

 

IMG_1939

Domenica 10 giugno dalle 19.00 – PDF Paolo Di Frenna in concerto

 

AphroditeRecords Label è lieta di presentare il Live show di PDF-Paolo Di Frenna domenica 10 giugno presso Ca’Sana – Cibo Arte Cultura.

Paolo Di Frenna presenterà il suo LP di debutto “Ladro D’Ossigeno” suonando alcuni brani contenuti nell’album che trovate in tutti i digital stores . Un’occasione imperdibile per ascoltare live in questo esclusivo showcase le emozionanti canzoni del nostro cantautore, che grazie alla sua voce e alla sua poetica è in grado di concretizzare le atmosfere profonde, rimandi etnici, poesia e musica.
Siate pronti ad assaporare il bello della musica!!!
http://smarturl.it/kowrqm

Paolo Di Frenna, 46 anni, musicista e artista, ha scelto il nome di PDF per concretizzare il suo tardivo progetto di debutto discografico da cantautore. PDF è acronimo del suo nome e cognome ma anche il formato di un file di una nota casa di software che più di ogni altro sistema ha reso compatibile e possibile la diffusione di testi e immagini nell’era digitale .

Proprio in virtù di questa fortuita attinenza simbolica, tra un tipo di file che ha reso fruibile universalmente i contenuti, e il suo nome, Paolo Di Frenna desidera dare rilevanza e diffusione ai testi e alle suggestioni visive racchiuse nelle 13 canzoni del suo LP di debutto “Ladro di Ossigeno”.

Un percorso, quello di Paolo di Frenna, per molti versi anomalo nel mondo della musica.
Dal 1989 al 2003 è stato il chitarrista e cofondatore di una delle band più seminali del panorama punk/rock padovano, i Frutteti Riarsi, un gruppo di ragazzi iconoclasti e provocatori, che sapevano incanalare rabbia giovanile e impegno sociale in vibrazioni sonore che li rendevano unici, non solo nella ben pensante città veneta, ma in tutta la nostra penisola.
Dopo 13 anni dall’aver smesso di suonare, Di Frenna decide di incidere il suo primo disco, un disco da solista, da cantautore, un mondo apparentemente lontano dalle sue origini musicali eppure così vicino al suo animo. 

Lo troviamo qui in questo suo LP come un maturo cantautore in bilico tra De André e Battisti, tra raffinate sfumature jazzy ed etniche, una sorta di reincarnazione di Paolo Conte deprivato del suo humus borghese, un Vinicio Capossela più popolare, scevro di rimandi stucchevolmente intellettualistici. Nell’Lp la poetica dello sconfitto che cerca la rivalsa – più spirituale che sociale – è racchiuso tutto il senso i “Ladro di Ossigeno”.

I temi toccati sono molti: la fine di un amore, l’incomunicabilità che affligge la nostra vita, il rapporto genitoriale, la scomparsa di una amica, la vita di coppia… tutto affrontato con una forte sensibilità umana, talvolta in maniera ironica, altre volte disincantata ma sempre vibrante e vera.

“Ladro di Ossigeno” è uscito a dicembre 2017 per AphroditeRecordsLabel.

qui un po’ di link per saperne di più e per qualche ascolto:

https://www.facebook.com/PaoloDiFrennaOfficialPage/

https://open.spotify.com/album/1PIlXQE8nBSlQbC8xDJlFN

http://www.aphroditerecordslabel.com/

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>