agricoltura bio urbana al Basso Isonzo

GR32019             GR 42019

 

IMG_20190715_160718              IMG_20190715_162124

Eccolo qui il grano gentilrosso del Basso Isonzo, annata 2019!

I primi 2kg di farina li abbiamo macinata oggi 15/07, con il mulino che abbiamo in Ca’Sana… che profumo!!

Adesso inizia una delle parti più interessanti: gli esperimenti!
Proveremo a usare il Gentil Rosso, un grano antico, in biscotti, crepes, pancakes, torte, bigoli e vedremo un passo per volta in quali piatti e in quali forme renderà al meglio…
dopo di che ve li presenteremo in menù!

Stop Consumo di Suolo!
…che con quello che resta libero da cemento, si possono fare un sacco di cose belle e buone!

Az. Agricola Terre Prossime e Le Terre del Fiume – Azienda Agricola

 

 

 

Guardate un po’ che succede in città!

domenica 3 aprile nei campi di Moreno e Valentina, abitanti del Basso Isonzo, si è svolta la semina di grano saraceno, favella e trifoglio;
clicca qui per vedere le foto


sono piante leguminose utilizzate nell’agricoltura biologica per ridare fertilità al terreno (questo in particolare coltivato per decenni con due sole colture, mais e soia, e tanti concimi chimici ed antiparassitari);

la semina è avvenuta a mano! secondo le stime dei proprietari dovrebbe essere circa un secolo che non avveniva una semina a mano su questo terreno!

nello stesso campo si è svolto nei giorni scorsi un lavoro di recupero degli antichi fossi, importantissimi per permettere all’acqua di scorrere e defluire (questa zona è a rischio allagamenti – vedi alluvione di novembre 2010);

splendide anche le galline padovane e il loro pollaio; deliziose le loro uova!

grigi cementificatori tremate,
l’agricoltura biologica urbana avanza ;-)

grazie a Valentina e Moreno per quanto state facendo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>